Advocando Blog

News e spunti per una sana discussione in materia forense ma non solo

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Accesso
    Login Modulo Login

WhatsApp Image 2017 11 28 at 17.51.17 1

In caso di separazione o divorzio, ciascun genitore dovrà assumere parte dei compiti di cura dei figli, provvedendo ai loro bisogni anche di natura economica direttamente e/o con il versamento di un assegno a titolo di contribuzione al mantenimento.

Tale tipologia di mantenimento coprirà le “spese ordinarie”, mentre per le “spese straordinarie” è frequente la previsione di un contributo pro quota del 50% da parte di uno dei genitori.

Ma come distinguere l’ordinarietà dalla straordinarietà?

Ultima modifica il
Visite: 2814
0

immagine articoloCosa succede se, notificando un decreto ingiuntivo, ci si dimentica di allegare la relata di notifica alla PEC?

Da circa tre anni, tutti gli avvocati sono autorizzati a notificare in proprio tramite PEC.

Infatti, l’art. 46 co. 1 lett. a) del D.L. n. 90 del 24.6.2014, convertito con modificazioni dalla legge 11.8.2014 n. 114, ha eliminato dall’art. 1 della legge n. 53/1994 il prerequisito dell’autorizzazione del COA di appartenenza per poter effettuare notifiche in proprio a mezzo PEC.

Pertanto, sono sempre di più gli avvocati che utilizzano tale strumento per notificare a costo zero ed è facile intuire come, all’incremento del numero di notifiche in proprio a mezzo PEC, corrisponda un proporzionale aumento degli errori, più o meno gravi, in cui si può incorrere nella procedura di notifica.

Ultima modifica il
Visite: 11055
0

poor 1775239 1920

Dopo Modena, anche il Tribunale di Bari opta per l’ammissibilità dell’istanza presentata dopo la conclusione del giudizio

Tribunale di Bari, sez. seconda civile, Ordinanza del 12.10.2017

Il Tribunale di Bari, con provvedimento del 12.10.2017, affronta la problematica, in tema di patrocinio a spese dello Stato, relativa alla necessità o meno per il difensore di presentare al giudice la richiesta di liquidazione del compenso prima della definizione del procedimento.

Ultima modifica il
Visite: 5585
0

Inviato da il in Parlamento

couple 260899 1280

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto la facoltà, per le giovani coppie coniugate o conviventi da almeno tre anni, che abbiano acquistato la casa in cui abitano, di detrarre il 50% della spesa sostenuta nel 2016 per l'acquisto di mobili nuovi, fino ad un massimo di € 16.000.

Ultima modifica il
Visite: 1363
0

contract 1481586 1280

Con l'art. 1, comma 59, della Legge 28 dicembre 2015, n. 208 (c.d. Legge di Stabilità), è stata introdotta una modifica all'art. 13 della L. 431/98 in tema di locazioni ad uso abitativo, a seguito della quale il locatore, dopo aver provveduto alla registrazione del contratto nel termine perentorio di trenta giorni, è tenuto, nei successivi sessanta giorni, a darne documentata comunicazione al conduttore e all'amministratore di condominio, anche ai fini dell'ottemperanza agli obblighi di tenuta dell'anagrafe condominiale di cui all'art. 1130, 1° comma, n. 6, c.c.

Ultima modifica il
Visite: 1640
0

pfalstersteine 602421 1920

In una causa di risarcimento per infortunio dovuto al manto stradale sconnesso, una volta accertato il nesso causale con il danno subito, la vittima ricorrente non deve anche dimostrare l'effettiva pericolosità della cosa: in questi casi è onere dell'ente, in qualità di custode, dimostrare l'eventuale colpa o concorso di colpa del danneggiato per limitare la propria responsabilità.

Ultima modifica il
Visite: 1530

farmer 148325 1280

In ipotesi di contratto a progetto, l'accertamento giudiziale della mancanza di specificazione di un progetto o di un programma di lavoro o di una fase di esso comporta la trasformazione ope legis del lavoro (nominalmente a progetto) in rapporto di lavoro subordinato sin dalla data della sua costituzione, a nulla rilevando le concrete modalità di svolgimento del lavoro.

Ultima modifica il
Visite: 1365
0

treasure 160004 1280

In tema di patrocinio a spese dello Stato, è ammissibile l'istanza di liquidazione del compenso al difensore, anche dopo la chiusura del procedimento.

Lo ha stabilito il Tribunale di Mantova, con ordinanza del 29.9.2016.

Ultima modifica il
Visite: 2133
0

money 1508440 1920

In Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il D.M. 15 luglio 2016 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, riguardante la compensazione dei debiti fiscali con i crediti per spese, diritti e onorari spettanti agli avvocati ammessi al patrocinio a spese dello Stato.

Ultima modifica il
Visite: 1381
0

medical 563427 1920

E' risarcibile il danno morale causato da una diagnosi errata, che pregiudichi la serenità del paziente per le sue prospettive infauste e quindi ansiogene.

Ultima modifica il
Visite: 1674
0

meeting clipart 2031297947271120121740 clip art meeting 643651 300x215

La Commissione Consultiva del Consiglio Nazionale Forense, nella seduta del 20.2.2013, ha stabilito che non vi è incompatibilità tra la professione di avvocato e l’attività di amministratore di condominio.

Ultima modifica il
Visite: 2221
0

cottage 160367 1280

Il Tribunale di Bologna, dopo un breve excursus sull’onere di avvio della procedura di mediazione in caso di opposizione a decreto ingiuntivo, si sofferma ad esaminare l’ipotesi in cui, dopo la pronuncia di ordinanza non impugnabile di rilascio ex art. 665 c.p.c. e conseguente conversione del rito, nessuna delle parti dia avvio alla procedura di mediazione.

Ultima modifica il
Visite: 4810
0

school 1665537 1920

PARTECIPAZIONE AL RICORSO CONTRO IL MIUR PER IL RICONOSCIMENTO DEL DIRITTO ALL'ASSUNZIONE DEI VINCITORI DEL CONCORSO DOCENTI 2016 NELL'AMBITO DELLA REGIONE PUGLIA

Ultima modifica il
Visite: 4222
0

contract 1464917 1920

Con la sentenza in commento, la Suprema Corte si interroga sull’interpretazione da dare all’art. 2, comma 5, della legge 431/1998, in tema di durata dei contratti di locazione a canone concordato.

Ultima modifica il
Visite: 3010
0

key 249047 1280

La Corte di Cassazione, Terza Sezione Civile, con sentenza n. 890 del 20.1.2016, ha confermato l’orientamento espresso dalle Sezioni Unite (sent. n. 1177/2000), secondo cui il conduttore, al fine di ottenere il pagamento dell’indennità di avviamento, deve offrire la riconsegna dell’immobile “ovvero può offrire la riconsegna a condizione che gli sia pagata l’indennità” e ciò “perché se il debitore di una prestazione la deve a condizione che l’altra esegua in suo favore una prestazione cui ha diritto, il debitore della prima può condizionare la propria offerta all’esecuzione di quella del proprio debitore”.

Ultima modifica il
Visite: 3065
0

bag 147782 1280

Con sentenza n. 751 del 18.1.2016, la Cassazione civile, sez. VI, ha stabilito la legittimità della “deliberazione dell'assemblea condominiale che ponga a totale carico del condomino le spese processuali liquidate dal giudice nei confronti dello stesso condomino moroso con un decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo ai sensi dell'art. 63 disp. att. c.p.c.”, confermando la decisione della Corte d’Appello di Torino, che aveva ritenuto “pienamente legittima una delibera condominiale che apposti al passivo del rendiconto la spesa giudiziale per il difensore del Condominio, come liquidata dal giudice nel provvedimento monitorio, e quindi apposti la medesima cifra all'attivo, per essere stata corrisposta dal condomino moroso”. Ciò, in quanto “la liquidazione è giudiziale, irrilevante essendo il fatto che sia contenuta in un decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo ex art. 63 disp. att. c.c., l'istanza di sospensione del quale sia stata respinta, piuttosto che in una sentenza di primo grado, esecutiva ex lege, ma ancora suscettibile di appello, ovvero in una sentenza d'appello, del pari esecutiva ex lege, ma ancora ricorribile”.

Ultima modifica il
Visite: 6157
0

graduation 149646 1280

Sono stati pubblicati i risultati dell'esame da avvocato svoltosi a dicembre scorso a Bari

Ultima modifica il
Visite: 1785
0

books 484766 1920

Sul sito della Corte d'Appello di Bari, la prima banca daticontenente alcuni tra i più significativi verbali di conciliazione relativi a giudizi definiti in base agli articoli 185 e 185 bis c.p.c., sia dinanzi al Tribunale di Bari che dinanzi al Tribunale di Bari - Articolazione di Modugno

Ultima modifica il
Visite: 2006
0

explosion 549662 1920

La Corte di Cassazione a Sezioni Unite, con la sentenza n. 9449 del 28 aprile 2015, pubblicata il 10 maggio 2016, ha chiarito la natura della responsabilità e le relative conseguenze sulla ripartizione delle spese in tema di infiltrazioni provenienti dal lastrico solare all’appartamento sottostante.

Ultima modifica il
Visite: 3213
0

Inviato da il in Deontologia

balance 1300334 1280

Pubblichiamo di seguito il Codice Deontologico Forense, aggiornato con la modifica all’art. 35, deliberata dal Consiglio Nazionale Forense nella seduta amministrativa del 22.01.2016, pubblicata sulla G.U. serie Generale del 03.05.2016, n. 102.

Ultima modifica il
Visite: 1519
0